Fisiatria

Fisiatria

Cos’è la Fisiatria.Informatevi sui Dipartimenti presenti nel portale Agenda della Salute e trovate il vostro medico

La medicina fisica e riabilitazione si riferisce alla branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità conseguente a varie malattie invalidanti. Si tratta soprattutto di malattie che comportano una limitazione dell’attività e restrizione della partecipazione alla vita attiva, attraverso la riduzione della funzione motoria, cognitiva o emozionale. La disabilità può conseguire a malattie del sistema nervoso, osteo-articolare, cardiaco e respiratorio, e può riguardare anche la sfera intellettiva e relazionale. In Italia, per ottenere il titolo di specialista in medicina fisica e riabilitazione è necessario, previo possesso della laurea in Medicina e chirurgia e dell’abilitazione professionale di medico, l’aver frequentato la relativa scuola di specializzazione quinquennale universitaria post-lauream. I programmi riabilitativi vengono elaborati, attuati e verificati, dal fisioterapista, per gli ambiti della motricità,

delle funzioni corticali superiori, e di quelle viscerali conseguenti a eventi patologici, a varia eziologia, congenita o acquisita, e dal logopedista nell’ambito della fonazione e del linguaggio. Il termine di “Fisiatria” è stato coniato dal Dr. Frank H. Krusen nel 1938. Il campo è cresciuto in particolare in risposta alla domanda di sofisticate tecniche di riabilitazione per il gran numero di soldati feriti di ritorno dalla seconda guerra mondiale. La fisiatria è una disciplina medico-specialistica, esistente in tutti i paesi del mondo e riconosciuta dall’O.M.S., conosciuta anche come Medicina Fisica e Riabilitativa. L’interdisciplinarità della fisiatria è forse l’aspetto che più di tutti caratterizza il medico specializzato in questa branca della medicina. È praticata nei postumi e negli esiti delle malattie traumatologiche, ortopediche, reumatologiche, neurologiche, otorinolaringoiatriche, respiratorie, urologiche, cardiologiche, dermatologiche, agiologiche.

Il consiglio!
Roma – (Adnkronos) – L’allarme dei fisiatri italiani: ”Gli apparecchi elettrostimolatori, il più delle volte prodotti in paesi extraeuropei, soprattutto in Cina, non testati e privi di indicazioni opportune, possono produrre, se usati con superficialità, gravi danni alla salute”.