Chirurgia Vascolare

Chirurgia Vascolare

Cos’è la Chirurgia Vascolare.Informatevi sui Dipartimenti presenti nel portale Agenda della Salute e trovate il vostro medico

Il Chirurgo Vascolare è lo specialista che si occupa della diagnosi e della terapia di tutte le patologie che interessano i vasi arteriosi e venosi. Dal momento che alla base della patologia vascolare arteriosa vi è l’aterosclerosi, tutti i distretti arteriosi possono essere interessati. Le arterie carotidi (che sono le arterie responsabili della vascolarizzazione cerebrale), l’aorta addominale (che è l’arteria dalla quale originano tutti i vasi che portano il sangue agli organi addominali) e le arterie degli arti inferiori sono quelle più frequentemente colpite dalla patologia aterosclerotica.

Questa patologia può manifestarsi con un restringimento o una occlusione del vaso (stenosi, occlusione) o con una sua dilatazione (aneurisma). Le patologie vascolari più importanti si sviluppano nel circolo arterioso, che porta il sangue ricco di ossigeno e di nutrimento alle cellule. Sono malattie che colpiscono soprattutto la popolazione di età superiore ai 50 anni le cui conseguenze più gravi possono causare trombosi, ictus, ischemia alle gambe ed emorragie interne (rottura di aneurisma) con esiti talvolta invalidanti o letali.

Il consiglio!
La prevenzione delle malattie vascolari consiste soprattutto nella cura e modifica in senso favorevole dei fattori di rischio nei soggetti portatori. Esistono poi delle tabelle e dei sistemi per calcolare il cosiddetto “punteggio” di rischio vascolare. Tra questi sistemi riportiamo qui un esempio semplice e pratico di calcolo del punteggio di rischio di ictus cerebrale – Scoring System pubblicata dal Royal College of General Practitioners:

9 x età (anni) +
2.85 x valore di PAS +
70 se è presente CHD +
90 se fumatore (1-20 sigarette/die)
oppure 130 se fumatore (>20 sigarette/die) =
————————————————————————–
Se il punteggio è superiore a 1000 il rischio è alto!
Legenda :
PAS = Pressione arteriosa sistolica , es. : se il valore è 160/80 bisogna considerare solo 160
CHD = Cardiopatia ischemica, cioè angina o infarto miocardico

More Doctors From : Chirurgia Vascolare

Dott. Aspero Lapilli

Dott. Aspero Lapilli

Chirurgo Vascolare
  • Facebook
Dott. Andrea Preziosi

Dott. Andrea Preziosi

Chirurgo Vascolare
Dott.ssa Paola Furgani

Dott.ssa Paola Furgani

Chirurgo Vascolare, Medicina Naturale